Food design: il cibo in punta di dita… ~ Mini Apple Pie ~

“Tesoro non si mangia con le mani…”weaning-spaghetti

… e invece si mamma, lo vedi che avevo ragione io…avevo solo anticipato un pò i tempi, a modo mio ovviamente!download

Avrei mangiato con le mani qualsiasi cosa da bambina, ma “dovevo fare la signorina” ed essere educata ed elegante.

Ed oggi che il finger food è quasi d’obbligo? Non c’è matrimonio, compleanno, aperitivo o cerimonia di alto livello che non lo richieda…

Lo vedi mamma, a quest’ora potevo aver inventato il finger food, potevo aver dettato moda e potevo scrivere…”quanto ero elegante ed educata pur mangiando il cibo in punta di dita!”

Oggi tutto si fa sempre più mini, si iniziò con la gonna, che scandalo fu la mini-gonna, eppure fu proprio grazie a lei che iniziò la rivolta delle Donne. Oggi le grandi Donne le troviamo ovunque, superando quella posizione che ci manteneva un pò nell’ombra: “dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna” si diceva, e perchè dovremmo rimanere nascoste li dietro? Noi siamo qui! Ed oggi siamo fonte di ispirazione si, ma per noi stesse!

Pensate quindi a quanto vi sentite in colpa quando mangiate una fetta di torta… ora pensate invece a quanto vi sentite bene dopo aver mangiato un mignon… il pensiero cambia totalmente da “non avrei dovuto” a “sono stata brava e mi sono tolta lo sfizio”. E allora concediamocelo questo sfizio e perchè non iniziare con una mini apple pie?

IMG_4911

Ingredienti per la pasta brisè:

160 g di farina

110 g di burro

1 cucchiaino di aceto di mele

1 cucchiaino di zucchero semolato

3 cucchiai di acqua ghiacciata

1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

400 g di mele

50 g di zucchero semolatoIMG_4917

1 cucchiaino di succo di limone

1 pizzico di cannella

1 pizzico di noce moscata

1 pizzico di polvere di chiodi di garofano

25 g di burro

10 g di maizena

Preparazione:

Nella planetaria (velocità minima) lavorare il burro a tocchetti con la farina fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungere quindi sale, zucchero e i liquidi a filo.

Formare un panetto, impellicolare e far riposare in frigo per almeno un’ora.

IMG_4842Nel frattempo sbucciamo e affettiamo le mele (a spicchi molto sottili) e condiamole con zucchero, succo di limone e spezie. Ovviamente queste sono a piacere, potete inserirle tutte o solo alcune di quelle elencate, perchè sono tutti sapori molto forti e non tutti li apprezzano. Lasciar macerare per 30 minuti.
Al termine dei 30 minuti le mele avranno formato IMG_4850un succo che dovremo filtrare e raccogliere in un pentolino. Aggiungiamo la maizena e facciamo cuocere per 5 minuti.

IMG_4843

Togliere dal frigo la pasta brisè, stenderla con un mattarello tra due fogli di carta da forno per evitare che si attacchi alla superficie o al mattarello e per evitare di utilizzare quindi più farina di quella necessaria per la ricetta.

IMG_4856

Foderare i nostri piccoli stampini con della carta da forno tagliuzzata sui bordi (per evitare quell’antipatico arricciamento dell’impasto in cottura). Inserire il primo dischetto di brisè formato utilizzando un coppa pasta, riempire con le mele, coprite con il succo e chiudere con un secondo dischetto, assicurandosi di chiudere bene i lati, “pinzando” con le punta delle dita.

IMG_4863Sbattete un tuorlo d’uovo con un goccio di panna e spennellate le vostre mini apple pie. Cospargete la superficie con dello zucchero di canna e infornate a 200°.

Annunci

5 pensieri su “Food design: il cibo in punta di dita… ~ Mini Apple Pie ~

  1. Pensa, ci sono persone nelle Filippine che ignorano bellamente le posate. Quindi ho visto spesso mia madre mangiare con le mani ed ero io a dirle “mamma, non si mangia con le mani”.
    PS: è buona anche la versione con la pasta sfoglia, ma io mangerei anche solo la sfoglia da sola!

    Liked by 1 persona

  2. Ma che carine! Complimenti! Io ho sempre un problema di “insufficienza di tools”. Non ho mai queste cose speciali perché cambio spesso casa, ma voglio comprare queste mini tortiere assolutamente 🙂 Dove trovo le altre ricette? Nella pagina FOOD mi compare solo questa. Grazie Julia.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...